Acate, il Circolo di Conversazione, sabato 7 gennaio, ospita Domenico Pisana

Sarà presentata la sua raccolta poetica bilingue (Italo-romena) “Nella trafitta delle antinomie”, tradotta dal poeta rumeno Stefan Damian

Il Circolo di Conversazione di Acate ospiterà sabato 7 gennaio il poeta e scrittore modicano Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo. Sarà infatti presentato , alle ore 17.30, la sua raccolta poetica bilingue (Romeno -italiana) “Nella trafitta delle antinomie”, pubblicata in Romania dalla Casa editriceEdituraŞcoalaArdeleană diretta da Vasile George Dancu, ed edita in Italia   dalle Edizioni Helicon di Arezzo con prefazione dell’italianista Dario Stazzone.

A tradurre la raccolta di Pisana è stato Stefan Damian, poeta, scrittore, saggista, filologo rumeno, che  dal 1993 ha insegnato italiano nelle università di Alba Iulia e Cluj-Napoca, per sei anni è stato direttore della cattedra di lingue e letterature romanze, Facoltà di lettere dell’Università Babeș-Bolyai della Romania.  La raccolta oggetto dell’incontro è anche stata insignita dal Centro Lunigianese di Studi Danteschi del “Premio speciale della Critica” nel quadro della XIII Edizione del Premio Internazionale di Poesia per la pace universale “Frate Ilaro del Corvo”,

La serata, che sarà moderata da Antonio Cammarana, referente culturale del Circolo di conversazione, vedrà il saluto di Salvatore Stornello,  Presidente del Circolo di Conversazione di Acate, mentre a relazionare sul libro sarà l’insegnante Amalia Iannicelli.

L’evento sarà arricchito da letture di poesie a cura di Salvatore Cultraro e Giovanni Lantino e da intermezzi musicali della pianista Aurora Muriana.

“Ringrazio gli organizzatori del Circolo di Conversazioneacatese – afferma Domenico Pisana –  per lo spazio dato a questa mia raccolta poetica, che ha una chiara “cifra civile” e che intende cogliere – come ben ha scritto la poetessa Giuseppina Rando –  le antinomie del nostro tempo  con poesie colme dell’insensatezza degli esseri umani e di voci che testimoniano il naufragare, l’affondare, il vivere nel caos delle contraddizioni tanto che nessuno riesce più a distinguere la realtà dalla finzione, il vero dal falso. Questa mia raccolta ha una connotazione di forte impegno sociale e politico nel senso più alto del termine, quello – come rileva Raffaele Puccio –  della consapevolezza di una appartenenza a una comunità che si nutre, si sostanzia, si espande e si manifesta nella sua pienezza attraverso l’impegno solidale di tutti e di ciascuno”.

Amalia Iannicelli, Antonio Cammarana, Aurora Muriana, Giovanni Lantino, Salvatore Cultraro, Salvatore Stornello, Stefan Damian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PUBBLICITÀ

Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com