Covid e scuole, Musumeci chiude ad Acate e non a Santa Croce Camerina

Scuole chiuse ad Acate da lunedì 15 a sabato 20 marzo. Lo ha deciso ieri sera il Presidente della Regione Sicilia, in attuazione del nuovo Dpcm che prevede la chiusura quando vengono superati i 250 casi positivi al Covid su 100 mila abitanti.

24 i Comuni interessati dal provvedimento

Acate fa parte di un gruppo di 24 Comuni siciliani per i quali è stato preso lo stesso provvedimento ed è l’unico della provincia di Ragusa. Ma ricordiamo che la situazione è preoccupante anche a Santa Croce Camerina e a Scicli, dove è stato autonomamente il sindaco a chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado. Non si comprende per quale ragione in questo caso Musumeci non abbia ritenuto opportuno prendere lo stesso provvedimento.

A Santa Croce Camerina oggi e domani sanificazione

A Santa Croce Camerina il sindaco Filippo Barone ha intanto disposto la sanificazione degli istituti scolastici oggi e domani. Nei giorni scorsi aveva anche chiesto attraverso l’Asp di Ragusa un intervento del Presidente Musumeci perché valutasse la possibilità di disporre la chiusura delle scuole ma evidentemente questi non lo ha ritenuto opportuno. Ricordiamo che a Santa Croce Camerina, a differenza di quanto avvenuto ad esempio a Scicli, non si sono registrati alunni positivi al Covid. Attualmente sono state rilevate solo le positività di un soggetto, personale Ata e di un insegnante e l’istituto al quale appartengono è stato sottoposto a sanificazione.

alunni, dad, Musumeci, positivi, santa croce camerica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PUBBLICITÀ


Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com