Successo di presenze alla prima prova di Coppa Sicilia Xco di “Mangiagesso”

Modica – E’ stato un vero e proprio successo la prima prova del Campionato Coppa Sicilia Xco che organizzata dall’Asd Revolution Bike con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del comune di Modica presieduto da Maria Monisteri e il supporto della Guardia Forestale, si è disputata la scorsa domenica a Modica.

A far da cornice alla kermesse, che ha accolto oltre trecento bikers provenienti da ogni angolo dell’isola, il parco forestale di contrada “Mangiagesso” che ha offerto uno spettacolo naturale come in pochi altri posti.

Perfetta l’organizazzione che nonostante il boom di presenze ha fatto rispettare tutti i protocolli anti covid.

“Non è stato semplice organizzare tutto nella maniera più adeguata – hanno sottolineato i membri della Revolution bike – Considerato il numero dei partecipanti, si è anche reso necessario aumentare le batterie di partenza a cinque, rispettando comunque gli orari preposti già la sera prima della gara. Il protocollo Covid è stato rispettato così come tutti gli altri adempimenti necessari per assicurare la sicurezza di tutti i partecipanti. Siamo molto soddisfatti per la buona riuscita della manifestazione. È un grande segnale che le competizioni ciclistiche siano finalmente riprese – hanno aggiunto dalla Revolution bike – e cominciare il campionato Coppa Sicilia xco qui a Modica è per noi grande motivo di orgoglio”.

Questi nel dettaglio tutti i vincitori delle varie categorie:

Sul gradino più alto del podio è salito Davide Di Stefano del Berria Racing Team, con una netta vittoria su Vincenzo Saitta dell’A&G Sporting e Emanuele Spica del Team Race Mountain (nella foto).

Nella categoria “Elite” vittoria di Giuseppe Pellegrino mentre nella stessa categoria al femminile il successo è andato alla britannica ma siciliana di adozione Elizabeth Ann Simpson.

Nelle altre categorie il successo è andato a Giuseppe Bruno (Jato Mountain/ES1), Giuseppe Messina (Pedale Ibleo/ES2), Joan Pedro Fazio (Racing Team(AL1), Samuele Maria Catalano (Probike Erice/AL2), Gaetano Romana (Team Race Mountain/JU), Matteo Scollo (Bike Team Giarratana/JMT), Gioacchino Meli (Team Bike Noto/ELMT), Giovanni Fazio (Extreme Bike/M1), Angelo Parisi (Bike 1275/M2), Aldo Nasello (Team Nuova Avir/M3), Gianfranco Monteleone (Team Siracusani/M4), Filio Noto (Areabici Racing/M5), Giovanni Noce (Special Bikers Elios/M6), Saverio Bonomo (Revolution Bike/M7), Giovanni Ventura (Ciclo Sport Melanzì/M8), Alessia Maria Micieli (Bike & Co Ragusa/ED1), Sofia Eliotropio Filippi (Probike Erice/ED2), Flavia Maria Mangione (Team Race Mountain/DA1), Livia Scuderi (The Black Sheep/DA2), Federica Occhipinti (Bike & Co Ragusa/DJ), Giorgia Caruso (Bike 1275/EWS), Arianna Sidoti (Team Rosso Azzurri/W3).

Claudio Abbate

ciclismo, mangiagesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PUBBLICITÀ


Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com