Oroscopo
OROSCOPO

Affair biometano a Bellamagna, l’autorizzazione è inefficace

Modica – Risultato del dialogo tra cittadini e istituzioni la risposta della Sovrintendenza di Ragusa che dichiara INEFFICACE l’autorizzazione rilasciata dal Sindaco di Modica, riguardo l’impianto di biogas da situarsi in contrada Zimmardo Bellamagna. Anche se il PD di Modica e Modica 2038 si sono uniti con sommo ritardo alla già attiva  contestazione popolare,  lanciata attraverso una Petizione,  rallegrano tutti queste affermazioni della Sovrintendenza di Ragusa.  Delle altre forze d’opposizione non si ha traccia.

 I primi firmatari della Petizione  e tutti coloro che si sono uniti nell’azione di tutela si  sono affidati il compito di proteggere quella parte di territorio,  affinché  non  venga trasformata in una piattaforma di cementificazione selvaggia e di devastazione ambientale. L’area, di una profonda bellezza paesaggistica, è oggetto di rilevante interesse archeologico  collegabile al periodo castellucciano, ma anche magnifica  location degli espisodi del film Kaos. Una buona notizia,  da condividere con chi si spende per la tutela della salute e dell’ambiente. I primi firmatari della petizione hanno fatto da scudo a scelte imprenditoriali e politiche ingenerose verso i cittadini tutti, scelte, che  mettono  a rischio la tenuta dei principi costituzionali.

Pertanto, i firmatari possono dirsi ben soddisfatti di questo ulteriore passo avanti nella vicenda. ZIMMARDO-BELLAMAGNA. Qui di seguito il gruppo che ha lanciato la Petizione Popolare di per la salvaguardia del nostro Centro Storico Rurale. Primi firmatari: Angela Allegria, avvocato; Michele Armenia, professore; Giovanni Avola, già segretario generale Cgil Ragusa; Giuseppe Barone, docente universitario; Piergiorgio Barone, professore; Marcella Burderi, scrittrice; Antonello Buscema, già sindaco di Modica; Antonio Calabrese, imprenditore; Carlo Cartier, attore; Gianni Contino, giornalista; Franco Di Martino, psicologo; Angelo Di Natale, giornalista; Giovanni Di Rosa, professore; Ignazio Monteleone, pittore; Luisa Montù, giornalista; Paolo Oddo, giornalista; Giorgio Pluchino, architetto; Corrado Rizzone, agronomo; Angelo Ruta, illustratore; Ernesto Ruta, guida turistica; Antonio Ruta, avvocato; Carmelo Ruta, già sindaco di Modica; Pierpaolo Ruta, imprenditore; Arianna Salemi, animatrice culturale; Giovanni Savarino, ingegnere; Peppe Sammito, già amministratore Comune di Modica; Santo Santaera, ex assessore provinciale Ambiente; Concetto Scivoletto, già senatore della Repubblica; Luca Scivoletto, regista; Andrea Tidona, attore; Nele Vernuccio, redattore di Dialogo.

Arianna Salemi

beni culturali, piano paesaggistico, sovrintendenza ragusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com