Modica: riposizionamento delle collezioni museali

Il riposizionamento delle collezioni museali di proprietà dell’ente o dei privati custoditi dall’ente è stato la centro di un incontro a Palazzo San Domenico alla presenza del Sindaco, dell’assessore al centro storico Elio Scifo, della soprintendente ai AA.BB.CC di Ragusa, Vera Greco e della dirigente dell’organismo nonché direttore onorario del museo ” F.L.Belgiorno” della città, dr.ssa Annamaria Sammito.
Le ipotesi valutate tengono conto di un panorama museale che comprende diverse collezioni: quella archeologica, storico – artistica, Enzo Assenza, museo etnografico( di proprietà dell’associazione “Serafino Amabile Guastella”, ornitologica e lito -geologica (dell’ITC Archimede).
Tra queste ci sono da annoverare le collezioni non esposte: Assenza a carattere etnografico, manifesti di film del Cinema Garibaldi, ceramiche medioevali, quella regionale dell’archivio Quasimodo.
Lo scenario prevedibile per una ipotesi di sistemazione delle varie realtà dovrà tenere conto del Palazzo dei Mercedari,in fase di completamento, del Castello dei Conti di Modica – in fase di ristrutturazione- e del Palazzo della Cultura.
Sarà attenzionata la questione che si connette alle attrezzature museali che potrebbero essere acquistate con i fondi POR. Il prossimo incontro, non al momento calendarizzato, sarà utile per lo studio delle planimetrie dei siti dove potrebbero essere ospitati i musei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PUBBLICITÀ


Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com