Continuità territoriale, Alitalia, Tayaranjet e Albastar, chiedono ancora un rinvio

Spread the love
2 minuti stimati per la lettura

Comiso – Alitalia, Tayaranjet e Albastar avevano già scritto al ministero del Trasporti, per rinviare l’avvio dei voli con tariffe agevolate per i residenti dagli aeroporti di Trapani e Comiso inizialmente previsti per il 2 dicembre. Il motivo l’assenza quasi assoluta di prenotazioni dovuta all’incertezza sui provvedimenti anti Covid ma anche ai prezzi stracciati praticati sulle normali tratte propro per la crisi dovuta alla pandemia e che pone i voli a tariffe “ridotte” quasi fuori mercato.

Adesso c’è l’ufficialità con la comunicazione giunta dall’Ente nazionale aviazione civile alle società di gestione Airgest e Soaco, ai vettori e alla Regione. I voli al momento partiranno il 18 dicembre. La decisione aveva già avuto il via libera delle società di gestione degli scali. Si tratta del secondo rinvio, il primo, di un mese, c’era stato il 1° novembre adesso questo che rischia ance di non essere l’ultimo. Se il nuovo Dpcm in preparazione a Roma dovesse vietare gli spostamenti fra le regioni proprio in prossimità del 18 del mese potrebbe di nuovo fermarsi tutto.

Nella sua comunicazione Enac spiega che “A fronte delle richieste di codesti vettori di posticipare l’avvio dei collegamenti onerati anche in considerazione della grave crisi del settore aereo e dell’evolversi della situazione pandemica, si è provveduto al posticipo della data di inizio dei servizi aerei onerati al 1° dicembre 2020, mantenendo inalterato il termine della Convenzione al 31 ottobre 2023. Alla luce delle ulteriori recenti interlocuzioni intercorse in data odierna, il Ministero ha comunicato allo scrivente Ente la decisione di posticipare ulteriormente il termine iniziale dei servizi aerei onerati, al 18 dicembre 2020, lasciando inalterato quello finale, fissato al 31 ottobre 2023. Nelle more del perfezionamento di un apposito decreto ministeriale, questo Ente provvederà alla predisposizione di atti aggiuntivi alle Convenzioni stipulate, da sottoscriversi con codesti vettori, per rettificare il periodo di affidamento previsto e i conseguenti importi delle compensazioni spettanti”.

aeroporto, Enac, Soaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.

codice

Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio