Modica, elezioni: Giorgio Zaccaria ricorre al Tar per la revisione dello spoglio

Spread the love
1 minuti stimati per la lettura

Ricorre al Tar di Catania il candidato al consiglio comunale di Modica Giorgio Zaccaria, perché si ritiene danneggiato. Il rappresentante della lista  Buscema Sindaco., si è affidato all’avvocato Gianluca Cottone per chiedere conto e ragione sulle procedure dello sfoglio delle elezioni di giugno per il rinnovo del consiglio comunale che non lo videro tra i trenta eletti.

Zaccaria, a distanza di tempo ha deciso di adire la strada del Tribunale Amministrativo Regionale perché, secondo quanto sostiene, alcuni voti che sarebbe dovuti essergli assegnati sarebbero confluiti nel contesto di un altro candidato. L.’interessato contesta lo spoglio, in particolare, di una sezione.

Mi scuso . spiega in una nota l’escluso, per il secondo degli eletti, ma è necessario fare chiarezza.. L’udienza è già stata fissata per il prossimo mese di dicembre anche se in questi casi i tempi sono sempre abbastanza lunghi. Giorgio Zaccaria, però, si dice certo di avere ragione per cui vuole andare fino in fondo per potere riottenere quei pochi voti che gli consentirebbero di conquistare un posto tra gli scranni di Palazzo San Domenico dove la lista .Buscema Sindaco, è parte della maggioranza.

consiglio comunale di Modica, Giorgio Zaccaria, Lista Buscema Sindaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.

codice

Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio