Comments (2)

  • ricordo ancora i madonnari che esibivano le loro opere nel tratto di banchino dove si trova oggi la BAPR in Corso Umberto. Questi due personaggi non li ricordo. Presumo appartengano agli anni 50!

  • Luigghino (da pronunciare alla modicana) sicuramente degli anni 50 e ’60 ed era il banditore ufficiale del Comune ( all’epoca non c’erano manifesti, volantini, spot radiofonici e televisivi). Vanniava anche per gli eserci commerciali ad esempio quando arrivava il pesce da Salemi sotto i ponti Pulera.
    L’altro, il madonnaro, fino agli anni ’70, la domenica, copiava i santini con i gessetti colorati. Non era modicano. Mi ricordo che nella tarda mattinata prendeva un pulman per rientrare a casa. Sempre riservato e di poche parole. La gente passando lanciava una monetina sul disegno!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.

codice

Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio