OROSCOPO

Meteo Ragusa
15 Maggio 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Il Ragusa sbanca il “Bonajuto Somma” e lancia la volata verso i play off

Spread the love
3 minuti stimati per la lettura

San Pio X Mascalucia 1

Ragusa 2

Marcatori: pt 12′ Valença, st 13′ Furnò, 30′ Floridia (rigore)

San Pio X Mascalucia: Romano,Valenti, Passanisi, Maurizio Giuffrida, Sombra, Ivan Messina, Borzì, Sgarlata, Lo Presti, Ranno, Furnò. A Disp: Castrianni, Maccarrone, Antonio Messina, Badje, Palmieri, Baoduzzi, Simone Giuffrida, Gruttadauria, Prati. All. Giuffrida.

Ragusa : Di Martino, Messina, Castro, Valença, Miano, Sferrazza, Mancuso (st 32′ Andolina), Fichera, Gambino, Floridia (st 35′ Leggio), Maiorana (st 1’Battaglia). A Disp: Cilmi, Di Stefano, Borrometi, Principato, Iurato, Consales. All. Raciti.

Arbitro: Michele Buzzone di Enna.

Assistenti: Giuseppe Torre di Barcellona P.G. e Alberto Fiore di Messina

Mascalucia – Con un gol per tempo, il Ragusa di Filippo Raciti batte a domicilio la San Pio X Mascalucia e lancia la volata verso la zona play off.

Con una condotta di gara sagace, gli azzurri iblei, al “Bonajuto Somma” hanno portato via tre punti pesanti contro un avversario che seppur in dieci ha cercato di mettere in difficoltà la retroguardia ragusana che dopo il calcio di rigore trasformato da Floridia ha tenuto duro fino alla fine.

La gara è stata giocata sotto un sole cocente che ha messo a dura prova la resistenza dei giocatori di entrambe le squadre.

La formazione di Raciti, sblocca il punteggio al 12′. L’arbitro assegna un calcio di punizione dal limite al Ragusa. S’incarica della battuta David Floro Valença, che con una “pennellata” infila la sfera nel sette alla sinistra del portiere che nonostante il bel tuffo non riesce a evitare la capitolazione (nella foto di copertina).

La San Pio X accusa il colpo, mentre il Ragusa sulle ali dell’entusiasmo prova a chiudere il match e ci va vicinissimo al 44′ quando Totò Maiorana dal vertice sinistro dell’area di rigore avversaria lascia partire un tiro che a portiere battuto si stampa sul montante destro della porta catanese e torna in campo.

Si va così al riposo con gli azzurri di Raciti avanti di misura.

Nel secondo tempo la San Pio X prova a reagire, mentre il Ragusa prova a gestire il vantaggio lasciando pochi spazi agli avversari.

Le cose per i biancorossi di casa, però si complicano quando restano in dieci per l’espulsione del neoentrato Gruttadauria che ha commesso fallo da dietro su Floridia.

Al 13′, tuttavia, l’ex Andrea Furnò trova lo spiraglio giusto per battere Di Martino e ristabilire la parità, grazie a una ripartenza sul filo del fuori gioco. La difesa ragusana si ferma chiedendo il fuorigioco, ma arbitro e assistente fanno cenno che l’azione è regolare.

Il Ragusa, a questo punto prova a far sua la partita cercando di sfruttare la superiorità numerica. Raciti sposta più avanti il baricentro del gioco e gli sforzi della sua squadra sono premiati al 30′, quando il direttore di gara assegna la massima punizione al Ragusa per un fallo di mani in piena area etnea.

Dagli undici metri Floridia trasforma con freddezza (nella foto), mandando la palla da un lato e il portiere nell’altro riportando la sua squadra in vantaggio che gli azzurri riusciranno a mantenere fino al fischio finale.

Il Ragusa, così, conquista tre punti pesantissimi per la classifica e può ambire con autorevolezza a un posto nei play off.

calcio, campionato eccellenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.