OROSCOPO

Meteo Ragusa
19 Aprile 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Hub vaccini Ragusa, arriva lo psicologo, e le sedie quando?

Spread the love
2 minuti stimati per la lettura

L’ultima versione del piano vaccinale, attuato e pienamente vincolante, privilegia anziani e persone fragili. Anche il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio ha ribadito in queste ore che è necessario che tutte le regioni seguano un unico criterio per la somministrazione delle dosi: quello delle fasce d’età.

Eppure i numeri continuano a dimostrare che qualcosa in questo piano vaccinale non va e che i decessi di persone anziane sono ancora troppi. O meglio il piano sulla carta potrebbe funzionare, ma la pratica è un’altra cosa.

Le foto che spopolano sui social e che ritraggono gli assembramenti all’hub di Ragusa sono vergognose, indegne di un paese civile e le segnalazioni che giungono alla nostra redazione non sono da meno.

Una 97enne di Modica attende da febbraio il suo turno di vaccinazione domiciliare

Una fra tutte: perché una nonnina di 97 anni di Modica, prenotata per un vaccino domiciliare dallo scorso mese di febbraio ancora attende il suo turno, mentre altri in età meno avanzata, seppure ottantenni, l’hanno ricevuto? Quali sono i criteri che segue la nostra Asp? Una domanda alla quale non sappiamo rispondere e che proviamo a girare agli uffici competenti, sperando in un doveroso chiarimento.  

File interminabili e assembramenti all’hub di Ragusa

Segnalazioni su segnalazioni continuano ad arrivare su quanto sta accadendo all’esterno dell’Hub, all’ex ospedale Civile di Ragusa. Troppi disagi evidenziano che le cose non vanno come dovrebbero. Le persone e tra queste anche molti anziani, restano ammassate per ore all’interno di un tendone, senza distanziamento e con le temperature rigide di questi giorni, file interminabili e nessun rispetto del distanziamento tanto raccomandato.

I disagi hanno smosso in questi giorni anche rappresentanti politici e movimenti, ma la situazione è rimasta pressoché identica.

Avviato a Ragusa il supporto psicologico

Ieri dall’Asp l’annuncio di una bella novità: l’avvio presso il Centro hub dell’ex ospedale Civile, del servizio di supporto psicologico che garantisce l’assistenza ai cittadini che vi si recano – per sottoporsi alla vaccinazione – che ne fanno richiesta per aiutarli a gestire eventuali stati di ansia e preoccupazione legati alla vaccinazione stessa e, più in generale, alla situazione pandemica. Ce n’era davvero il bisogno!

Se oltre allo psicologo si trovasse anche una struttura più adeguata e qualche sedia sarebbe ancora meglio….

anziani, ospedale, vaccinazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.