La Regina di Quadri: omaggio al pittore Gian Puccia

Spread the love
1 minuti stimati per la lettura

Da domenica 1 giugno al  6 luglio la sala mostre dell’Associazione culturale ” La Regina di Quadri”( corso Umberto n.133) ospiterà una retrospettiva di opere uniche dell’artista modicano Gian Puccia ( 1925-1984), dal titolo ” La freschezza virginale delle forme”

La mostra, che si potrà visitare tutti i giorni dalle 18,30 alle 20,30, è un’eccellente iniziativa che consentirà di conoscere e (ri)scoprire  un grande e genuino artista modicano purtroppo immaturamente scomparso. Un geniaccio, un personaggio simpatico ed estroso, che con l’arte pittorica riusciva a   trasmettere sensazioni delicatissime capaci di scuotere gl’animi.

Una tavolozza di altissimo livello, innovativa al punto giusto, in grado di fare passare messaggi cromatici semplici, ma vibranti ; carichi di pathos e di grande  umanità. Chi non ricorda di Gian Puccia le nature morte, i muri delle case di notte attraversati dal riflesso della luna, i paesaggi agresti, frutto di una intensa ricerca e del confronto con le migliori scuole pittoriche italiane.

Tele nella maggior parte dei casi molto materiche che facevano di Gian Puccia un artista molto conosciuto ed apprezzato fuori dai confini siciliani, ma anche a Roma dove ebbe modo di esporre i suoi lavori in diverse prestigiose gallerie.

Gallerista, a Ragusa, egli stesso, considerato un vero e proprio maestro, era il punto di riferimento di molti giovani artisti degli anni 70, ma anche il temuto critico; impietoso nei confronti degli imbrattatele e dei pittori della domanica.

Il curatore della mostra è Roberto Turla con il determinante contributo del sig. Enzo Puccia. Catalogo in libreria con testi di Marisa  Scopello.

Enzo Puccia, Gian Puccia, La freschezza virginale delle forme, La regina di quadri, Marisa Scopello, Roberto Turlà

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio