Anna Finocchiaro lascia la Sicilia e accetta il posto al Senato

Spread the love
1 minuti stimati per la lettura

A 24 ore dai risultati in Sicilia, il leader dell’opposizione, la modicana Anna Finocchiaro lascia la Sicilia e sceglie l’Emilia Romagna.

La senatrice non ha altra scelta e apre il paracadute che gli ha proprosto il Pd con la doppia candidatura. In Sicilia si aprirà un vero e proprio contenzioso per stabilire chi prenderà il suo posto. Sembra che non potrà essere ripescato alcun candidato della sua lista Finocchiaro Presidente perchè non ha superato la soglia, nè potrà essere sostituita da Rita Borsellino.

Una attenta interpretazione della legge porterebbe direttamente Sonia Alfano ad essere eletta a Sala D’Ercole in quanto ” capolista” di una lista di opposizione a Raffaele Lombardo. La legge infatti non prevede la rinuncia al seggio del capolista dell’oppiosizione.

Add new tag, Anna Finocchiaro, Rita Borsellino, Sonia Alfano

Comments (3)

  • Che vergogna!
    Una candidata imposta dai vertici di partito, che politicamente nulla c’azzecca con la Sicilia, non solo ha perso in modo indecoroso, ma non ha neppure la dignità sufficiente per rimanere all’ARS, dimostrando che la sua candidatura era una pura e semplice (disastrosa) operazione politica.
    Non certo realizzata nell’interesse dei Siciliani.
    Ancora vergogna!
    Spero che il suo seggio vada davvero a Sonia Alfano !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio