OROSCOPO

Meteo Ragusa
23 Giugno 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Musumeci in campagna elettorale, polemica nota di Dipasquale(Pd)

Spread the love
4 minuti stimati per la lettura

Dopo la visita a sorpresa del Presidente della Regione alla filiera Lattiero-Casearia di Ragusa

Ragusa – Non ha gradito la visita a sorpresa di Nello Musumeci al Corfilac il deputato del Pd. On.Nello Dipasquale. “Non si può che restare stupiti, anzi, sbalorditi per le dichiarazioni di Musumeci che solo dopo un’intera vita di attività politica scopre che a Ragusa esiste il Consorzio di Ricerca sulla Filiera Lattiero-Casearea che da quasi 25 anni opera nel territorio e in tutta la Sicilia.

Già è “sbalorditivo che Musumeci assuma una posizione su qualcosa, questo in generale, che si sia spinto, poi, a dichiarare di rendersi disponibile a sostenere le attività del Consorzio rappresenta un’autentica novità se si considera che questo Governo regionale, nei suoi tre anni e mezzo di vita, non si è mai, mai, mai, interessato del Consorzio. “Tant’è vero, si legge nella nota, che solo grazie all’attività parlamentare, anche del sottoscritto, si è riusciti a inserire nelle leggi di stabilità finanziaria i fondi necessari affinché la struttura non chiudesse. Non solo: è a causa del profondo disinteresse del Governo regionale che il Corfilac non riesce ad avere i fondi necessari per garantire la propria attività, limitandosi al pagamento degli stipendi per ricercatori e professionalità che, invece, vorrebbero tanto potersi occupare delle finalità per le quali il Consorzio è nato”.

Nei giorni scorsi, accompagnato dal Sindaco Peppe Cassì, dal deputato regionale on Giorgio Assenza e dal presidente della stessa cooperativa Gianni Campo, presenti,fra gli altri, l’assessore allo sviluppo economico del comune Giovanna Licitra, il presidente del Corfilac Giuseppe Licitra ed il presidente della Rete Ovinicoltori Siciliani Sebastiano Tosto, l’on. Nello Musumeci “oltre a visitare la struttura ed in particolare il magazzino di stagionatura, si legge in un comunicato stampa , ha partecipato ad un interessante incontro nel corso del quale si è parlato della crisi del settore zootecnico e delle difficoltà degli allevatori e sono state formulate precise proposte, ritenute importanti sotto l’aspetto imprenditoriale e sul piano produttivo, per le quali è stato sollecitato l’intervento del Governo Regionale”.

Per il DiProSiLac, Distretto Produttivo Siciliano Lattiero Siciliano, nel corso della visita del Presidente della Regione,  è intervenuto il presidente Enzo Cavallo che, dopo aver riferito sull’attività svolta e programmata, e su ciò che è stato fatto per arrivare alla certificazione del latte crudo, sia vaccino che ovicaprino e dei relativi derivati, oltre che per la filiera dell’agnello QS, ha espresso la necessità di dare concretezza al monitoraggio del latte prodotto e trasformato in Sicilia necessario per una credibile tracciabilità dei latticini e dei formaggi, oltre che per contrastare ogni tipo di contraffazione e/o di etichettatura ingannevole, a garanzia di chi produce onestamente oltre che dei consumatori.

Cavallo, quindi, se da un lato ha dato atto al presidente Musumeci per la posizione, tanto incisiva quanto apprezzata, assunta nei confronti del Ministro delle Politiche Agricole contro la proposta di taglio dei fondi destinati alla Sicilia ed alle regioni del meridione a sostegno dello sviluppo rurale, dall’altro, ha sollecitato una maggiore attenzione verso i distretti produttivi da parte dell’Assessorato Regionale delle Attività Produttive.

Ha dato notizia infine che entro il termine del 31 maggio è stato presentato un ulteriore patto di sviluppo a sostegno del Distretto della lana.

Ma per il deputato Dipasquale, tutto questo è davvero incredibile. “Incredibile che Musumeci non sappia tutto questo né siamo così ingenui da pensare che il presidente sia stato condotto a sorpresa in una struttura che non conosceva, dobbiamo necessariamente pensare che ormai si è ufficialmente aperta la nuova campagna elettorale, con le modalità classiche di chi intende ricandidarsi a Governatore e va in giro a destra e a manca (ma soprattutto ‘a destra’) a fare promesse in funzione di una possibile rielezione. Anzi, sembra quasi un candidato al primo mandato: non potendo parlare di ciò che si è fatto, perché inesistente, è costretto a dichiarare cosa intenda fare per il futuro. Davvero Musumeci crede che i cittadini siano così ingenui o distratti da non accorgersene?”.

Per la cronaca, nel suo intervento conclusivo il Presidente Musumeci, nel dichiararsi conoscitore delle difficoltà patite dagli agricoltori, e dagli allevatori in particolare, ha ribadito l’attenzione e l’impegno del suo Governo verso i vari comparti produttivi agricoli e della zootecnia dichiarandosi favorevole a dedicare la necessaria attenzione anche nell’interesse di tutta l’economia regionale. Si è impegnato infine a convocare una specifica riunione, con la partecipazione degli assessori e dei dirigenti generali di competenza, per ricercare ed approvare le risposte alle diverse questioni emerse durante l’incontro.

Ascolta

corfilac, DiProSiLac, Enzo Cavallo, Gianni Campo, Giuseppe Licitra, Nello Musumeci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.