OROSCOPO

Meteo Ragusa
20 Aprile 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Legge antifascista, al Comune di Modica solo 142 firme depositate

Spread the love
2 minuti stimati per la lettura

Modica – Sono state raccolte in tutto 142 firme a Modica per sostenere la proposta di legge antifascista. Lo comunica al Domani Ibleo il responsabile dell’ufficio elettorale, Carmelo Cataudella, che ha certificato le autorizzazioni alle firme.

Perché la proposta di legge antifascista Stazzema? Ritorniamo indietro con la memoria. Il 12 agosto del 1944, i soldati tedeschi misero a ferro e fuoco il paesino dell’Alta Versilia, dove avevano trovato rifugio le persone che fuggivano da guerra e bombardamenti. Le vittime accertate furono 560, in prevalenza donne e minori.

Da questo paesino dove la memoria storica è tenuta viva, si affacciano svastiche sui muri perfino ai giorni nostri.

Da questo luogo è partita, dunque, la proposta di legge, collegata al proliferare di post propagandistici a favore del Fascismo e del Nazismo e anche ai risultati del rapporto Italia 2020 dell’Eurispes in base ai quali è emerso che dal 2004 ad oggi è aumentato il numero di chi pensa che la Shoah non sia mai avvenuta, come è incredibile il 19,8 percento che affema che “Mussolini sia stato un grande leader che ha solo commesso qualche sbaglio“.

Il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona, ha depositato, in data 19 ottobre 2020, in Cassazione una proposta di legge, di iniziativa popolare finalizzata a disciplinare pene e sanzioni verso coloro che attuano propaganda fascista e nazista con ogni mezzo, in particolare tramite social network e con la vendita di gadget.

Dal Senato un sostegno importante arriva dalla Senatrice Liliana Segre che si rende disponibile a vigilare sulla proposta, anche se non può apporre la propria firma sull’iniziativa popolare , per evitare una sovrapposizione con la firma apposta sul disegno di legge.

L’obiettivo di 50 mila firme è stato ampiamente raggiunto e ha mobilitato fasce di persone appartenenti a più generazioni, dai giovanissimi ai centenari.

Certo non sono mancati i Comuni che non hanno dato visibilità all’iniziativa seguendo i canali comunicativi e ufficiali consueti. Forse il Comune di Modica è uno tra questi se è vero che su 55 mila abitanti circa, sono apposte 142 firme.Troppo poche per essere un inno pieno e forte alla democrazia.


Arianna Salemi

Carmelo Cataudella, Stazzena

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.