Furto in tabaccheria a Comiso: individuati dalla polizia i due giovani responsabili

La Polizia di Stato ha deferito in stato di libertà gli autori di un furto con scasso avvenuto a Comiso ai danni di una rivendita di tabacchi.

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Comiso hanno identificato gli autori di un episodio specifico, avvenuto ai danni di una rivendita tabacchi della città.

I fatti rialgono a qualche giorno fa quando due ragazzi si sono presentati presso una tabaccheria con annessa una sala per slot machines per tentare la fortuna.

Quello che però poteva sembrare un momento di svago per due giovani, nascondeva in realtà un intento criminale specifico: i due ragazzi, difatti, giustificandosi per aver chiuso la porta della saletta con la scusa di non arrecare disturbo agli avventori, ne approfittavano per danneggiare una slot machine, al fine di prelevarne il contenuto, quantificato successivamente dai gestori della tabaccheria in circa 1.800 euro.

Grazie alla conoscenza approfondita dei giovani presenti nel territorio di Comiso da parte degli investigatori del Commissariato di P.S. e il raffronto con le immagini dei presunti autori, ha consentito di identificare i responsabili del furto

Si tratta di due giovani venticinquenni di nazionalità rumena residenti a Comiso che sono stati immediatamente rintracciati e deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Ragusa per furto con scasso in concorso.

comiso, cronaca, denunce, furto, giovani ladri, questura, tabaccheria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PUBBLICITÀ


Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com