Oroscopo
OROSCOPO

Furti nei territori di Modica, Ispica e Pozzallo, i carabinieri arrestano il presunto autore

Modica – Con i suoi furti ha seminato il panico per diverso tempo nei territori di Modica, Ispica e Pozzallo, ma la risposta delle Forze dell’Ordine per contrastare la recrudescenza di tali reati non si è fatta attendere.

Dopo lunghe e meticolose attività d’indagine, infatti, i Carabinieri della Compagnia di Modica hanno arrestato il presunto autore riportando così un minimo di tranquillità tra gli abitanti delle zone colpite da questo fenomeno che non lasciava dormire sonni tranquilli.

A finire in manette, un trentacinquenne tunisino, già noto alle Forze dell’Ordine, che è stato sorpreso in piena notte dai Militari dell’Arma alla guida di un veicolo rubato che molto probabilmente avrebbe usato per mettere a segno altri colpi.

I Carabinieri lo hanno invitato a fermarsi nei pressi del ponte Cipolla sulla SS 115, ma il malvivente per tutta risposta ha ignorato l’alt e ha proseguito in direzione Rosolini nel tentativo di eludere i controlli.

Il suo tentativo, però è risultato vano, perchè i militari lo hanno inseguito e nonostante le sue manovre spericolate in pieno centro della città aretusea sono riusciti a raggiungerlo in contrada Perpetua, dove ha abbandonato la macchina per cercare di fuggire a piedi addentrandosi nella Cava Timparossa.

Anche questo tentativo di fuga, per fortuna non è andato a buon fine, perchè i carabinieri lo hanno raggiunto. Vistosi ormai braccato, il tunisino ha provato ad aggredire i militari facendo uso di un coltello, con il quale ha anche ferito in maniera per fortuna lieve i suoi inseguitori, che alla fine sono riusciti a immobilizzarlo e a fare scattare le manette ai suoi polsi.

Ora dovrà rispondere di lesioni personali, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Il trentacinquenne su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato rinchiuso in carcere a Ragusa in regime di custodia cautelare dove è rimasto rinchiuso anche dopo la convalida dell’arresto.

arresto, carabinieri compagnia modica, furti, modica, pozzallo, territorio ispica, tunisino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com