Oroscopo
OROSCOPO

Sgomento a Pozzallo per la scomparsa del dott. Luigi Giunta, pediatra apprezzato. Donati i suoi organi

Sgomenta e incredula la marinara città di Pozzallo per l’improvvisa scomparsa del dott. Luigi Giunta (73 anni), medico pediatra in pensione da qualche anno, molto conosciuto, apprezzato e stimato.

Colpito da un improvviso malore mentre si trovava  in auto con la moglie a Modica proprio a qualche centinaio di metri dall’Ospedale Maggiore, è stato prontamente ricoverato.

I medici della neurologia hanno fatto tutto il possibile per salvargli la vita, ma l’emorragia cerebrale che lo aveva colpito si è rivelata subito imponente e grave.

Rimasto in rianimazione alcuni giorni, alla fine se n’è andato.

Distrutti dal dolore la moglie, il figlio, i familiari tutti, i parenti, gli amici e quanti lo hanno conosciuto per le sue qualità professionali e umane. La città è in lutto.

Chi scrive è suo amico da sempre. Prima della pandemia con alcuni amici (Natalino, Amodeo, Giuliano Giunta, Saro Arezzo) andavamo spesso a cena nei locali tipici del territorio.

Serate indimenticabili. Rigeneranti. Luigi amava immensamente la sua città. Figlio del dott. Antonino Giunta, pediatra anche lui, ex sindaco e primo presidente della Pro-Loco, lascia un importante archivio iconografico e storico.  

Lascia soprattutto un ricordo indelebile. Riposa in pace, caro amico. Domani, ore 17,00, i funerali a Pozzallo, presso la Chiesa Madre Madonna del Rosario.

E con un gesto estremo di generosità i familiari hanno acconsentito all’espianto degli organi del Dott. Luigi Giunta. L’equipe dell’Ismett di Palermo e quella dell’UOC di Rianimazione del P.O. di Modica composta dai medici:   Rosario Trombadore, direttore del reparto, e Guglielmo Scimonello assieme agli infermieri: Martina Brugaletta, Teresa Giurdanella, Giuseppe, Donzella e Danilo Bonicontro, hanno effettuato l’espianto di fegato e reni, la procedura si è conclusa alle sei di questa mattina.

Dalla direzione dell’Asp il ringraziamento ai familiari per aver dimostrato, pur in una situazione di estremo dolore, grande sensibilità nei confronti del tema della donazione d’organo,  permettendo ad altri pazienti una migliore qualità di vita.  

Un atto di grande generosità che servirà a salvare altre vite umane.  

A tutta la famiglia le condoglianze del Direttore e della Redazione del “Il Domani Ibleo”

Michele Giardina  

Antonio Giunta, Giuliano Giunta, Luigi Giunta, Natalino Amodeo, Saro Arezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com