Oroscopo
OROSCOPO

Concorso in abbandono di minore, rinviata a giudizio la mamma di Vittorio Fortunato

E’ stata rinviata a giudizio con l’accusa di concorso in abbandono di minore la donna modicana, mamma biologica di Vittorio Fortunato, il neonato abbandonato nel mese di novembre del 2020 a Ragusa.

Era stato il padre naturale del bambino, un macellaio ragusano, a dire di averlo trovato in via Saragat a Ragusa proprio vicino al suo negozio. L’uomo aveva chiamato i soccorsi ed aveva denunciato i fatti alle forze dell’ordine. Dopo qualche giorno fu scoperto dagli inquirenti che si era trattato di una messa in scena e che in realtà era stato l’uomo a prelevare il neonato dalla casa di Modica dove la compagna lo aveva appena partorito.

Il bambino era rimasto ricoverato per qualche giorno all’Ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa ed il 20 novembre era stato affidato in pre adozione ad una famiglia  residente fuori dalla provincia di Ragusa. Lo scorso 15 luglio i giudici del tribunale di Catania hanno revocato la pre adozione del piccolo.

Per il padre naturale, che ha sempre detto di non essere a conoscenza della gravidanza, la procura aveva chiesto il giudizio immediato per abbandono di minore, adesso anche l’ex compagna è scattato il rinvio a giudizio per concorso in abbandono.

fortunato, giudiziaria, vittorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com