Oroscopo
OROSCOPO

La Virtus Kleb Ragusa perde sul campo della Fortitudo Agrigento e saluta la Supercoppa

Fortitudo Agrigento 88

Virtus Kleb Ragusa 71

Parziali: 23 – 20, 54 – 37, 71 – 58.

Fortitudo Agrigento: Lo Biondo 6, Traore, Indelicato 5, Costi 30, Bellavia 2, Bruno ne, Cuffaro ne,
Chiarastella 17, Morici 11, Myers ne, Peterson 5, Grande 12. All. Catalani.

Virtus Kleb Ragusa: Chessari 9, Rotondo 8, Simon 3, Incremona, Picarelli ne, Sorrentino 18, Smiraglia 4,
Da Campo 15, Canzonieri 4, Ianelli 10. All. Bocchino.

Arbitri: Licari e Parisi

Ragusa – La Virtus Kleb Ragusa esce sconfitta dal confronto contro la Fortitudo Agrigento disputato al “PalaMoncada” della città dei templi e saluta la Supercoppa riservata alle formazioni di serie B di basket.

Partita molto equilibrata soprattutto in apertura, tra due squadre che non si risparmiano, e che all’inizio spengono sul nascere ogni tentativo di fuga.

Il primo parziale è così “elettrico” e al suono della prima sirena i padroni di casa sono avanti di un niente (23 – 20).

Parte forte il quintetto agrigentino nel secondo periodo con capitan Chiarastella che cerca di spronare i suoi compagni per cercare di scavare il solco nel punteggio.

In un primo momento la Virtus Kleb sembra non riuscire a tenere il ritmo impresso alla gara dalla Fortitudo, ma Sorrentino con azioni precise e veloci mette dentro canestri importanti che danno fiducia all’intera squadra. A coadiuvarlo Da Campo che finalizza sia dall’area che da fuori e Canzonieri e Simon che si dimostrano incisivi e precisi dall’arco.

Gli agrigentini, tuttavia, serrano le fila lasciando pochissimi spazi ai ragusani e arrivano al riposo lungo con un rassicurante + 17 (54 – 37) che sembra indirizzare il match.

Al ritorno dal riposo lungo i ritmi di gioco si fanno sempre più serrati. La Virtus Kleb entra in campo con piglio più deciso e con Sorrentino implacabile da fuori, Chessari che centra la retina avversaria con maggiore continuità e Da Campo e Rotondo che orchestrano bene il gioco, prova a ricucire lo strappo.

Agrigento, non si lascia intimorire e sfruttando qualche distrazione di troppo del quintetto ibleo riesce a tenere a distanza gli avversari che al suono della terza sirena sono avanti di 13 (71 – 58).

L’ultimo quarto è al cardiopalmo. Le due squadre cominciano ad accusare un po’ di stanchezza che fa salire un po’ di nervosismo in campo e di conseguenza fioccano i falli da una e dall’ altra parte.

Gli agrigentini vogliono chiudere i giochi velocemente. Costi è incontenibile e punto dopo punto scava il solco decisivo che diventa irrecuperabile per gli ospiti.

I ragusani non mollano la presa e grazie ad azioni corali riescono a mantenere la china alzata e non cedere alle bordate locali.

Sorrentino, Da Campo, e Chessari si battono su ogni palla finalizzando con precisione dall’arco, ma non basta a colmare il break conquistato dai padroni di casa che chiudono l’incontro con il risultato finale di 88 a 71 e proseguendo così la marcia in Supercoppa.

“Abbiamo fatto una buona partita – commenta a fine match coach Bocchino – e sono contento della prestazione dei miei. Non siamo una squadra che vive di alibi e non lo faremo mai. Siamo stati precisi e lucidi nel tenere testa ad Agrigento in quella che è stata una partita intensa. Abbiamo messo in campo tutte le nostre energie per stare sul pezzo. I primi due quarti giocati sono stati eccellenti ma poi qualche distrazione di troppo ci ha penalizzati. Però non posso non notare il grande spirito di squadra, la voglia di lottare e quel fuoco che ci ha portato a non mollare mai fino all’ultimo. Ottima prova che conferma che la strada intrapresa è quella giusta”

basket maschile, fortitudo agrigento - virtus kleb ragusa 88 - 71, supercoppa serie b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.