OROSCOPO

Meteo Ragusa
23 Giugno 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Il Sindaco Abbate: “parcheggeremo tutta Modica”. Missione compiuta, tra polemiche e proteste

Spread the love
4 minuti stimati per la lettura

Malgrado le contestazioni l’Amministrazione sfida, partiti, cittadini e commercianti. Le proteste di Pd e Lega

Modica – Sono entrate in funzione sotto i peggiori auspici le nuove regole per posteggiare a Modica, utilizzando le strisce blu. Prese di posizione e contestazioni non si contano e noi ne abbiamo registrate tante. Ma come si suole dire, “acqua fresca”. Mai una risposta, mai un chiarimento, mai un ravvedimento.

Pagano i cittadini sempre e con loro i commercianti. Il Pd di Modica ricorda che nella “gara d’appalto”, erano previsti n. 609 stalli a raso nel territorio del Comune più 40 stagionali a Marina di Modica.

A questi si aggiungevano n. 205 stalli nel parcheggio di Viale Medaglie d’Oro. Il Bando , impone all’aggiudicatario dell’appalto di effettuare tutte le opere necessarie per la messa in funzione del parcheggio di Viale Medaglie d’Oro.

Inoltre , nel capitolato d’appalto, a firma del responsabile P.O. del Settore VIII, si individuano le fasce orarie di” funzionamento” delle strisce blu ossia, per gli stalli a raso, dalle 08,30 alle 13,30 e dalle 16,00 alle 21,00 dei giorni feriali.

Ma prima dell’entrata in funzione l’Amministrazione ( art.4 del bando) varia il numero degli stalli, da 609 a 721 sul territorio cittadino e da 40 a 88 stalli a Marina di Modica.

Le motivazioni, per il Pd di Modica, sono riportate nelle  varie decisioni  quale le “pedonalizzazioni” per incentivare il turismo: “un sintetico temine burocratico per spiegare – scrive il PD nella sua nota-  che concedendo ai privati la possibilità di istallare “dehors” poi tradotti (a spese di tutti noi) in ampliamenti di marciapiede, adesso vengono a mancare spazi dove mettere le strisce blu che tuttavia occorre allocare da qualche altra parte per non diminuirne il numero totale.

Per il Pd di Modica, “ l’Amministrazione comunale ha venduto gli interessi dei propri cittadini al giusto equilibrato rapporto tra parcheggi a pagamento e parcheggi liberi alle esigenze economiche dell’operatore privato che, non potendo mettere in funzione il parcheggio di Viale Medaglie d’Oro, deve in ogni caso far quadrare i bilanci”. Aggiungendo di aver “trovato un sindaco, sensibile alle leggi di mercato, subito pronto a venire incontro a queste esigenze economiche perché anziché imporre al privato il rispetto del contratto e quindi l’apertura del parcheggio di viale Medaglie d’oro, anche al fine di decongestionare il traffico sul corso Umberto, ha preferito concedere l’ampliamento a dismisura degli stalli a raso sul territorio cittadino”

Per poi incrementare il turismo si legge nella delibera  che  a Marina di Modica, infatti, l’orario delle strisce blu viene previsto dalle 09,00 alle 16,00 e dalle 17,00 alle ore 01,00 del giorno successivo con un ritocco in aumento della tariffa rispetto al resto del territorio. Quindi anche i turisti sono polli da spennare, non ci sono deroghe o esenzioni per i disabili, mentre pare che sia caduta la possibilità di parcheggiare free nei festivi e la domenica (basta ammirare le tabelle) qui sotto.

Anche la Lega interviene sull’argomento con una nota a firma del coordinatore cittadino Peppe Minardo.

I fatti sono noti a tutti, ma il rappresentante della Lega ribadisce la stranezza che a Marina di Modica si paga una somma maggiore per parcheggiare. E contesta alla Giunta:1) L’utilizzo del parcheggio multipiano e relativo bus navetta non esistono; 2) L’aumento degli stalli nel centro storico penalizza i residenti, i negozianti e tutti quei lavoratori che ogni giorno sono costretti ad usufruire di un parcheggio;3) Non si sono aumentati gli stalli per i disabili e per le donne in gravidanza e non sono concessi sconti nelle strisce blu per queste categorie di persone; 4) È palese ed evidente che l’amministrazione comunale ha scambiato con la ditta appaltante l’aumento degli stalli (a scapito dei parcheggi liberi) con il mancato introito derivante dal non utilizzo del parcheggio multipiano di Viale Medaglie d’oro; 5) C’è stata poca informazione e poca trasparenza istituzionale nell’informare i cittadini del cambio di gestione delle strisce blu con relative schede già comprate e nuovo metodo di parking.

Ascolta

gestione parcheggi, Marina di Modica, parcheggio viale medaglie d'oro, stalli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.