Oroscopo
OROSCOPO

Exploit Virtus, il doppio vantaggio illude la S. Pio X, i giallorossi rimontano e vincono a Mascalucia

San Pio X Mascalucia 2

Virtus Ispica 3

Marcatori: 23′ Gruttadauria, 28′ Valenti, 70′ D’Amico (rigore), 80′ Drago (rigore), 90′ Drago.

S. Pio X Mascalucia: Romano, Sombra, Santonocito (26’ Nicolosi), Passanisi, Scarlata, I. Messina, S. Giuffrida (50′ Borzì), Gruttadauria, Furnò, Ranno, F. Valenti. All. Giuffrida.

Virtus Ispica: Puccia, Toscano, F. Bonaventura, Mammana (70’ M. Bonaventura), Rodriguez, Jurado, D’Amico, Butera, Drago, Achaval (46′ Bellavita), Zocco (80′ Vazquez). All. Monaca

Arbitro:  Rosario Zangara di Palermo.

Assistenti: Vito De Luca e Domenico Cono di Palermo.

Mascalucia – La Virtus Ispica che non ti aspetti. I giallorossi di Saro Monaca, dimostrano carattere e nervi saldi e con un gol di D’Amico e la doppietta di Simone Drago (nella foto) espugnano il “Bonajuto Somma” di Mascalucia nella prima giornata della poule B del campionato di Eccellenza.

La formazione virtussina non aveva iniziato nel migliore dei modi la gara in terra etnea. In poco meno di mezz’ora, infatti, Puccia è stato costretto a raccogliere per due volte la sfera nella sua rete.

Al 23′ è stato Gruttadauria a trovare il varco giusto per rompere l’equilibrio e portare i padroni di casa in vantaggio.

La Virtus accusa il colpo e 6′ dopo la San Pio X ne approfitta e raddoppia con Valenti. I giallorossi ispicesi sembrano un pugile “suonato” e non riescono a impensierire minimamente il portiere locale per tutta la prima frazione.

Nella ripresa scende in campo un’altra Virtus Ispica. La formazione di Monaca prende sin da subito in mano le redini del gioco e costringe sulla difensiva i padroni di casa.

Al 70′ i giallorossi rientrano nel match grazie a un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara e trasformato da D’Amico.

A questo punto la San Pio X perde tutte le sicurezze avute nella prima frazione di gioco, mentre gli ospiti “fiutano” la possibilità di fare l’impresa e 10′ dopo aver trovato la rete che ha riaperto la partita, trovano il pareggio grazie a un altro tiro dal dischetto questa volta trasformato da Simone Drago.

La Virtus a questo punto alza il ritmo del gioco e prova a a fare bottino pieno e ci riesce al 90′, quando ancora Simone Drago trova il varco giusto per battere per la terza volta il portiere avversario e ribaltare definitivamente il punteggio a favore della sua squadra che balza così in testa alla classifica del mini girone.

Mercoledì si torna in campo, ma la Virtus Ispica osserverà il suo turno di riposo e tornerà in campo domenica prossima per affrontare tra le mura amiche del “Peppino Moltisanti” il Palazzolo che nella regolar season riuscì a espugnare il terreno di gioco virtussino.

calcio, campionato eccellenza, poule b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.