OROSCOPO

Meteo Ragusa
15 Maggio 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Annus horribilis per il trasporto aereo, segnali di grande fiducia per Comiso

Spread the love
2 minuti stimati per la lettura

Comiso – I dati del traffico passeggeri diffusi nei giorni scorsi dall’Enac, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, hanno confermato, qualora ce ne fosse stato di bisogno, che il 2020 è stato un “annus horribilis” anche per il trasporto aereo.

I numeri sono stati fortemente influenzati dalle misure restrittive introdotte a livello nazionale ed internazionale per il contenimento della pandemia ancora in atto. Nel 2020 sono transitati negli aeroporti italiani meno di 53 milioni di passeggeri con un decremento rispetto al 2019 del -72% e nel dettaglio si è avuto un -61% nel traffico nazionale e un -78% a livello internazionale.

Non poteva certamente fare eccezione l’aeroporto di Comiso che a livello di numero totale di passeggeri ha fatto registrare, tra un lockdown e l’altro, un decremento del -73,8%, perfettamente nella media nazionale.

Adesso si attende un ritorno alla normalità e alla voglia di viaggiare. Intanto lasciano ben sperare gli annunci arrivati in queste ore dalla Compagnia aerea Ryanair che ha riconfermando quattro rotte da e per Comiso: Bruxelles Charleroi, Francoforte Hahn, Milano Malpensa e Pisa, come parte integrante dell’operativo estivo 2021 su Comiso. Ryanair conferma così il proprio impegno su Comiso e si aspetta che questo contribuisca a stimolare il traffico aereo regionale.

Il presidente e l’amministratore delegato della Soaco, società di gestione dell’aeroporto di Comiso, Giuseppe Mistretta e Rosario Dibennardo, da parte loro, evidenziano come la pandemia abbia fortemente condizionato la possibilità di sviluppare ulteriormente la programmazione condivisa tra Soaco e Ryanair, tuttavia ritengono molto importante che, in un contesto di significativa contrazione delle rotte a livello europeo, la compagnia abbia deciso di riconfermare sullo scalo comisano tutte e quattro le rotte che erano già operative nell’estate dello scorso anno.

“Si tratta di un segnale di grande fiducia che non solo testimonia l’intensità del nostro impegno sul fronte delle interlocuzioni commerciali, ma anche e soprattutto l’appetibilità del nostro territorio come destinazione legata sia al business che al turismo. È proprio alla luce di questo che confidiamo anche in un’ulteriore incremento delle rotte e dei voli non appena sarà possibile il ritorno alla normalità”, dichiarano Dibennardo e Mistretta.

Nei giorni scorsi anche la Compagnia EGO Airways aveva annunciato due nuove rotte, operative a partire da giugno 2021, che collegheranno Comiso con gli aeroporti di Firenze e Forlì. Il collegamento per Firenze sarà bisettimanale, ogni lunedì e mercoledì, quello per Forlì sarà invece programmato ogni domenica. La compagnia aerea, fondata nel 2019 a Milano ha deciso di investire sull’Aeroporto degli Iblei per rafforzare la sua presenza in Sicilia e anche questo lascia ben sperare per il futuro dell’aeroporto di Comiso.

aereo, dibennardo, Enac, mistretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.