OROSCOPO

Meteo Ragusa
15 Maggio 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Anche San Giorgio combatte il virus, mostra all’aperto con tante illustrazioni

Spread the love
3 minuti stimati per la lettura

I manifesti sono realizzati dall’illustratore modicano Emanuele Mandolfo.

Modica – Anche la festa del Santo Patrono, San Giorgio Martire in Modica, si svolgerà all’insegna del cambiamento dei tempi a causa della pandemia. Mostre diffuse, diretta tv e mascherina con il logo del Santo Patrono, caratterizzeranno la festa in era pandemica, di San Giorgio Martire.

Come da tradizione non mancheranno di certo l’illuminazione artistica fornita dall’amministrazione modicana, i colpi di cannone i fiori.

Quello che mancherà sarà la partecipazione viva della gente, che a causa delle restrizioni Covid, non potrà assembrarsi affollando la chiesa, la via e la magnifica scalinata della Chiesa, dedicata al martire.

Novità di quest’anno è la trasformazione della città in una galleria all’aperto per accogliere la mostra “San Giorgio contro il virus “.

I manifesti posti all’aperto e visitabili in ogni momento, sono realizzati dall’illustratore modicano Emanuele Mandolfo.

La mostra è curata da Paola Contino , si svolge con il supporto del Nuovo Cineteatro Aurora e con il Patrocinio del Comune di Modica. Le opere raccontano le leggendarie gesta di San Giorgio che protegge la città e la sua amata Santa Margherita dal Covid – 19.

Per quanto riguarda la sfera religiosa del ricordo del martirio, il Sindaco Ignazio Abbate alla fine della messa del 25 aprile 2021 reciterà l’Atto di affidamento della città al Santo Patrono.

Successivamente si avrà la benedizione alla città con il Busto Reliquiario di San Giorgio. Per quel giorno, il Patrono non riceverà le preghiere sussurrate direttamente dalle bocche presenti e le foto delle persone in coma, lasciate dai devoti fedeli , poiché San Giorgio è considerato anche il patrono dei risvegli.

Dunque, anche quest’anno una festa senza i toni molto accessi del folklore e della partecipazione, che l’hanno sempre caratterizzata, ma verrà accompagnata come le varie feste religiose degli ultimi tempi, con il lancio dell’Open Week -end voluto dal Presidente della Regione Musumeci, che richiamano la popolazione alla vaccinazione.


Arianna Salemi

ignazio abbate, Paola Contino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.