OROSCOPO

Meteo Ragusa
19 Aprile 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

La Passalacqua gioca alla pari a Schio, ma non basta, vince Famila

Spread the love
2 minuti stimati per la lettura

Famila Schio 66

Passalacqua Ragusa 60

Parziali: 19 – 19, 35 – 29, 51 – 42.

Famila Schio: Mestdagh 8, Cinili 3, Gruda 20, Dotto 2, Harmon 8, De Pretto 2, Crippa 4, Andrè 6, Sottana 13, Keys. All. Vincent.

Passalacqua Ragusa: Romeo 9, Consolini 5, Marshall 12, Harrison 18, Nicolodi, Kacerik 3, Trucco 7, Santucci 3, Kuier 3, n.e. Bucchieri. All. Recupido.

Arbitri: Boscolo, Pellicani, Morassutti

Schio – Alla Passalacqua Ragusa non è bastato disputare una buona partita per tornare vittoriosa dal parquet di Schio. Le biancoverdi di coach Gianni Recupido, infatti, sono state battute dalle “Orange” di Vincent con il punteggio di 66 – 60.

Gara bella e avvincente, giocata a ritmi elevati e con grande agonismo dai due quintetti.

Ragusa ha tenuto bene, e nella prima parte del confronto con le scledensi è addirittura riuscita a mantenersi avanti nel punteggio per lunghi tratti.

Schio,di certo non è rimasta a guardare e a cavallo tra il secondo e terzo quarto ha messo a segno il break risultato poi decisivo ai fini del risultato.

Le “aquile biancoverdi”, nonostante tutto, riescono a rimanere nel match mettendo pressione alla vice capolista, che alla fine riesce a imporsi con sei punti di distacco e a portare a casa la sfida ufficiale numero 50 tra le due formazioni.

“Se Schio ha vinto 32 dei 50 match un motivo ci sarà -spiega coach Gianni Recupido – tra le due squadre c’è ancora sicuramente un gap che però ieri non si è visto tanto, se si considera l’andamento della gara. Poi – continua – abbiamo commesso degli errori, come i 10 rimbalzi offensivi che abbiamo concesso nei primi due quarti o il fatto che loro abbiano segnato troppe volte all’ultimo secondo. Nonostante questo siamo rimasti in partita per tutto il tempo. Abbiamo lasciato qualcosa alla fine del secondo quarto, che poi è stata decisiva nella loro vittoria finale. Non posso non essere comunque soddisfatto della prestazione delle ragazze conclude il tecnico delle ragusane – e adesso pensiamo a Venezia. Dovremo resettare e andare avanti, con la consapevolezza che questa è stata una partita importante per il nostro percorso, perché dobbiamo fare esperienza e dobbiamo acquisire forza mentale”. 

basket femminile, campionato A1, famila schio - passalacqua ragusa 66-60

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.