OROSCOPO

Meteo Ragusa
23 Giugno 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Ragusa, s’incrina la maggioranza a Palazzo dell’Aquila?

Spread the love
2 minuti stimati per la lettura

La maggioranza che a Palazzo dell’Aquila sostiene il sindaco di Ragusa Peppe Cassì s’incrina. Sarà il preludio di un crollo o solo un assestamento? Questo sarà il tempo a dirlo. Nel frattempo, fa discutere la scelta della rappresentante della Lega Sicilia al Consiglio comunale, Maria Malfa di lasciare la maggioranza e aderire al gruppo consiliare misto.

Malfa: “Io illusa dalle sirene della novità”

“Avevo creduto che la candidatura del sindaco Cassi potesse rappresentare un elemento di novità nel panorama politico ragusano. Ero rimasta affascinata dall’ idea che finalmente a Ragusa si potesse dare una svolta.
Ma fin dai primissimi giorni successivi all’insediamento del Sindaco mi sono dovuta ricredere. Ho avuto modo di constatare che nulla era cambiato e che quanto dichiarato nella fase pre elettorale in termini di visione della città, di prospettiva, di crescita, di sviluppo economico, di aiuto alle fasce più deboli, di rilancio dell’economia era evidentemente solo un pretesto per ingannare gli elettori” . Così la consigliera che evidenzia come finora ci siano state solo tante chiacchiere e tante promesse cadute nel vuoto. La Malfa si dice anche lei, vittima delle “sirene della novità” e annuncia di voltare pagina. Una decisione che naturalmente ha fatto registrare anche  la solidarietà  di Salvo Mallia, coordinatore politico provinciale della Lega a Ragusa. Mallia da parte sua ha dichiarato: “L’azione amministrativa a Ragusa lascia molto a desiderare e non corrisponde alle promesse. Una realtà che ha certamente sortito un disagio nella consigliera Malfa che appoggio in toto”.

La replica piccata del sindaco Cassì

E sulla drastica decisione della consigliera Malfa non si è fatta attendere la replica risentita del primo cittadino che dichiara: “Apprendo della decisione della consigliera Maria Malfa, motivata da un malumore che, risalirebbe ai primissimi giorni successivi all’insediamento”. Dispiace quindi constatare come le dichiarazioni più volte rilasciate dalla stessa consigliera  quando mesi addietro annunciò la volontà di passare alla Lega ma di continuare a sedere tra i banchi della maggioranza, condividendone il progetto, non fossero sincere”. Cassì, critico, auspica che adesso, questo passaggio al gruppo misto possa spronare la consigliera ad essere presente dopo mesi di lontananza dall’attività consiliare.

Un malumore che parte da lontano

C’è da dire che Maria Malfa all’inizio dell’amministrazione Cassì era stata eletta vicepresidente del consesso, ma che presto si era dimessa lamentando una scarsa considerazione del suo ruolo. Un malumore dunque che parte da lontano. Vedremo adesso le conseguenze di questo abbandono che naturalmente verrà analizzato politicamente con i vertici leghisti provinciali.

Ascolta

cassì, lega, malfa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.