Ispica: l’amministrazione incontra i dirigenti provinciali della CNA. Su tavolo, i temi dello sviluppo del territorio

Si è svolto al Comune di Ispica un incontro tra i dirigenti provinciali della CNA, il sindaco Innocenzo Leontini e l’Assessore Tonino Cafisi.

La delegazione della CNA, era composta dal Presidente Provinciale Pippo Santocono e dal Segretario provinciale Carmelo Caccamo. L’incontro si inserisce in una serie di confronti già avviati dalla confederazione con i sindaci e i parlamentari del territorio, per dialogare con le istituzioni e affrontare insieme tutta una serie di problematiche che riguardano i singoli territori e in generale quello ibleo

L’incontro a Palazzo Bruno di Belmonte è stato molto proficuo. Sul tavolo innanzitutto la questione infrastrutturale. Le due rappresentanze hanno convenuto sulla necessità di spingere insieme la Regione a finanziare e realizzare l’allargamento e rifacimento della strada provinciale Ispica-Pozzallo. Il progetto esecutivo è già stato approntato. Il Governo regionale precedente, nella persona dell’Assessore Falcone, indicò le somme già stanziate ma da allora non si è più saputo che fine hanno fatto questi fondi. Il progetto è molto importante per il territorio e consentirebbe di smaltire il traffico dei mezzi pesanti che in questo momento crea molti disagi alla circolazione. Ed è per questo che è emersa la necessità di sollecitare un impegno definitivo verso la realizzazione dell’opera, previa sicura allocazione delle risorse.

A proposito di infrastrutture una particolare attenzione è stata posta sul prosieguo della realizzazione dell’autostrada, partendo dal tratto che da Modica, assicuri il collegamento con Scicli verso Ragusa e da lì fino a Gela. È doveroso che il prosieguo dei lavori si accompagni ad una complessiva sistemazione di tutte le disfunzioni che i lavori autostradali hanno comportato. E in particolare nel corso dell’incontro sono emersi i disagi che si sono verificati nelle campagne ispicesi.

 I dirigenti della CNA hanno posto l’accento poi su un’altra questione importante per tutto il territorio quella della rappresentanza. È stata evidenziata la necessità di un potenziamento del ruolo della Camera di Commercio che ad oggi risulta ancora commissariata. Nella prospettiva del riordino, è fondamentale che la Provincia di Ragusa, con la spinta produttiva ed occupazionale delle sue imprese artigianali, commerciali ed industriali, sia rappresentata più fortemente. La Camera del Sud-Est, che includa Catania, Siracusa e Ragusa, deve essere uno strumento propulsivo per l’organizzazione e il coordinamento delle attività produttive del territorio.

Le due delegazioni hanno manifestato il comune proposito di portare avanti la collaborazione già intrapresa nell’interesse del territorio. La Cna ha inoltre assicurato che proseguiranno le interlocuzioni con i vari sindaci.

Camera di Commercio, Carmelo Caccamo, Cna, Comune di Ispica, Innocenzo Leontini, ispica, pippo santocono, regione sicilia, strada provinciale ispica-pozzallo, Tonino Cafisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PUBBLICITÀ

Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com

Change privacy settings