Ispica, parco Archeologico della Forza, dopo quattro anni i consiglieri d’opposizione vogliono conoscere i tempi di riapertura

Si riaccendono i riflettori sul Parco Archeologico della Forza di Ispica. A farlo i consiglieri comunali di opposizione Carmelo Oddo, Pierenzo Muraglie, Angelina Sudano e Giovanni Muraglie.

In particolare i consiglieri desiderano sapere che tempi sono previsti per la riapertura di un luogo che sta molto a cuore agli ispicesi e per questo hanno inviato una nota sia al Direttore del Parco che al Soprintendente di Ragusa per comprendere quando il sito tornerà ad essere fruibile.

Per farlo, i consiglieri hanno affidato le motivazioni alle parole del compianto Prof. Sebastiano Tusa, ex assessore regionale ai Beni Culturali, che ideò e curò nei minimi dettagli il progetto parchi, grazie al quale, dopo oltre vent’anni venne attuata la legge regionale sui Parchi Archeologici che portò all’istituzione, fra gli altri, del Parco Archeologico di Cava D’Ispica.

I percorsi di fruizione dei siti culturali devono essere sempre più un’esperienza oltre che una semplice visita. Aveva dichiarato Sebastiano Tusa. Grazie all’impegno della Soprintendenza di Ragusa, che con progetti innovativi sta migliorando la qualità di visita dei siti, la Regione Siciliana continua il processo di ammodernamento per adeguare la fruizione e la valorizzazione dei Beni culturali agli standard europei. Il ‘Parco Forza’ di Ispica costituisce per la Sicilia un sistema completo di fruizione: un sito di straordinaria bellezza naturalistica che presenta ricche tracce archeologiche. Una visita, quindi, che lascia al visitatore un patrimonio di saperi completo. E una particolare attenzione, che riserviamo in tutte le nostre realizzazioni, è dedicata a persone con disabilità perché la fruizione del patrimonio culturale deve essere per tutti

Parole che non possono essere dimenticate anche se questo sembra stia accadendo visto che dalla consegna dei lavori datata 27.02.2019 sono trascorsi quasi 4 anni. Ed è proprio tenendo che il Parco Archeologico della Forza è uno strumento essenziale per la crescita turistica del territorio e di Ispica, che i consiglieri comunali chiedono di “conoscere la data di ultimazione dei lavori al fine di apprendere quando il sito potrà tornare ad essere fruibile e se sussistono motivi ostativi che stanno determinando specifici ritardi”

Angelina Sudano, Carmelo Oddo, direttore parco ispica, Giovanni Muraglie, ispica, parco archeologico della forza, Pierenzo Muraglie, progetto parchi, regione sicilia, sebastiano tusa, soprintendenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


PUBBLICITÀ

Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com