Modica è il primo comune in provincia e secondo in Sicilia per “consumo del suolo”. Lo dice la ricerca ISPRA ripresa da Modicaltra

Il nuovo rapporto dell’ISPRA l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale sul “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici” i comuni della provincia di Ragusa, in special modo alcuni, risultano fra quelli in cui è maggiormente aumentato l’incremento del consumo di suolo tra il 2020 e il 2021. In particolare, a portare la bandiera, è il Comune di Modica che è il primo fra i comuni della provincia e il secondo dopo Catania, fra i dieci comuni della Sicilia, in cui c’è stato un incremento maggiore del consumo di suolo mentre risulta 23° in Italia.