Oroscopo
OROSCOPO

Colpo di scena al Comune di Chiaramonte Gulfi, rigettata sfiducia al sindaco

E’ protesta al Comune di Chiaramonte Gulfi dove ieri, in consiglio comunale, si è votata la sfiducia al Sindaco Sebastiano Gurrieri.

I consiglieri Pavone, Lancia, Ballato, Presti, Cutello, Giardina, Gurrieri e Garretto hanno votato per la sfiducia e come disposto dalla Legge Regionale n°17 del 2016 il Sindaco e l’intero Consiglio Comunale sarebbero da considerarsi decaduti.
La Legge Regionale dispone che Sindaco e Giunta decadano in caso di approvazione di una mozione di sfiducia votata dal 60% dei consiglieri comunali o, nei comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti, dei 2/3 dei consiglieri assegnati.

Ma la segretaria comunale a questo punto ha dato lettura di una circolare del 2012 e ha dato mandato alla presidente del Consiglio di rigettare la mozione di sfiducia al Sindaco, votata da 8 consiglieri di opposizione su 12 in carica, che rappresentano i 2/3 del consiglio comunale. Il quorum non è bastato.

Un colpo di scena che ha scatenato la protesta dei consiglieri di opposizione Vito Pavone, Laura Lancia, Elvira Ballato, Giovanni Presti e Mario Cutello che a fine dei lavori, hanno occupato l’aula consiliare.
I consiglieri dichiarano che fino a quando non verrà ripristinato il diritto del loro ruolo continueranno la protesta.

Quello che sembrava un destino già segnato per il sindaco Gurrieri, a questo punto viene rimesso in discussione.

gurrieri, mozione, sfiducia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.