Oroscopo
OROSCOPO

Ieri a Punta Secca, la prima serata di Libri d’aMare, con Savatteri e Centamore

Punta Secca – Una “prima” tra letteratura e cinema. Libri d’aMare apre la sua settima edizione con Gaetano Savatteri e Domenico Centamore sul palco allestito sul Belvedere di Punta Secca. Il giornalista e scrittore di Racalmuto e il noto attore siciliano, uniti dalla comune esperienza di Màkari hanno giocato con il conduttore, Stefano Barone, sul filo che si crea tra finzione e realtà, personaggi letterari e interpretazione nella fiction.

“Quattro indagini a Màkari” edito da Sellerio è stato il libro intorno a cui si è mossa una serata in cui la Sicilia e la sicilianità è venuta fuori fortemente. Gaetano Savatteri che ha creato questo mondo parallelo dove l’investigatore improvvisato Saverio Lamanna crea una sinergia eccezionale con l’amico Peppe Piccionello (interpretato appunto da Domenico Centamore) e la fidanzata Suleima (Ester Pantano).

Con la seconda serie programmata per settembre e reduci dal successo della prima mandata in onda in primavera dalla Rai, con ottimi ascolti, Makàri ha attirato a Punta Secca un pubblico attento alla scrittura di Gaetano Savatteri e incuriosita dalla presenza di un attore apprezzato e amato come Domenico Centamore.

Il rispetto delle norme anti-Covid hanno costretto gli organizzatori a delimitare l’area della presentazione e limitare il numero dei posti, comunque abbastanza da decretare il successo di questa prima serata.

La rassegna proseguirà venerdì 23 luglio con Justine Mattera, sabato 24 con Luigi e Salvo Mastroianni, domenica 25 con Roberto Alajmo e mercoledì 28 luglio con Salvatore Requirez.

Domenico Centamore, Gaetano Savatteri, Màkari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Collabora con noi

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione?



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarofalo@gmail.com