OROSCOPO

Meteo Ragusa
25 Settembre 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Le Strisce blu non vanno giù, a Scoglitti divelto un parcometro e Confcommercio attacca

Spread the love
4 minuti stimati per la lettura

Presa di posizione di Gregorio Lenzo di Confcommercio Vittoria

Vittoria – Che le strisce blu a Scoglitti non fossero cosa gradita a gran parte dei cittadini è cosa ormai nota, ma quella che non è da considerare civile è il modo in cui la si vuol far comprendere a chi di dovere.

Ignoti, infatti, hanno letteralmente divelto con un atto vandalico un parcometro. È questo l’ennesimo atto di grande inciviltà perpetrato nella borgata marinara vittoriese da chi non ha condiviso i modi e le condizioni con le quali le strisce blu sono entrate in funzione lo scorso 14 luglio.

Sul caso è intervenuto Salvo Sallemi, candidato a sindaco a Vittoria alle prossime consultazioni previste in autunno.

“Un atto gravissimo e al contempo torno a chiedere, così come la nostra coalizione fa da anni, più controlli in città, più agenti, più videosorveglianza. Auspico che gli inquirenti possano risalire celermente ai responsabili assicurandoli alla giustizia. Sulle strisce blu c’è qualcuno che sta esacerbando troppo gli animi e non vorremmo che questi siano i risultati: si può criticare o meno una scelta ma dosando toni, parole e modi. Sarebbe stato meglio concertare, prima dell’installazione delle zone blu, la decisione e la scelta con cittadini e associazioni di categoria ma nulla giustifica il gesto vandalico delle scorse ore. A Scoglitti serve un grande piano parcheggi: ma non da adesso, ma da anni. Un piano che preveda ztl, parcheggi fuori dal centro collegati con navette, e zone blu così come avviene in tutte le località balneari che aspirano ad avere un indotto dal turismo e dalla movida”.

Sull’argomento parcheggi era intervenuta, oggi, anche la Confcommercio di Vittoria.

“Quando si parla di anarchia e di parcheggio selvaggio a Scoglitti, ci piacerebbe comprendere in che modo questa etichetta possa essere affibbiata a turisti, villeggianti, bagnanti occasionali, operatori commerciali, turistici e cittadini. Scoglitti è un suggestivo e interessante paese marinaro con il suo piccolo porto pieno di barche di pescatori e con le sue enormi spiagge dorate che deve essere continuamente rilanciato. Ma per rilanciarlo occorre che tutti i soggetti interessati operino in rete per offrire al turista un’esperienza coinvolgente superando campanilismi, facendo sinergia attraverso una continua politica di promozione del territorio a vantaggio del paese stesso e degli operatori economici che rappresentano il cuore pulsante ed economico del territorio”.

E’ quanto afferma il presidente sezionale Confcommercio Vittoria, Gregorio Lenzo, che punta i riflettori sulle necessità del borgo rivierasco. “Per tagliare questo traguardo – aggiunge – occorre un costante confronto con l’amministrazione comunale sulle priorità di cui necessita la comunità di Scoglitti: da un piano urbano del traffico che permetta alle strutture ricettive di accogliere agevolmente gli ospiti, alla individuazione di nuove aree di parcheggio per evitare estenuanti imbottigliamenti, dai vari accessi alle spiagge, da rendere il più possibile funzionali, ai vari cestini e pedane da dislocare lungo il litorale”.

” A Scoglitti, in particolare, si sarebbe già dovuto intervenire per un riordino del traffico veicolare nonché alla individuazione e realizzazione di aree di parcheggio. Alla luce dell’attivazione delle strisce blu, non si comprende, quindi, in che modo il parcheggio possa essere regolamentato se prima non si è intervenuto sulle altre problematiche di cui abbiamo già detto. Come si può parlare di parcheggio da regolamentare senza prima avere allestito un piano di riordino del traffico veicolare o predisposto l’individuazione di aree destinate alla sosta per turisti e villeggianti?”

“Come associazione di categoria, prosegue la nota a firma di Gregorio Lenzo, riconosciamo la valenza del servizio di zone blu per quanto concerne il discorso del ricambio dei posti in grado di garantire alle attività commerciali quella vendita al minuto che si rende necessaria, così come abbiamo sostenuto in più di un’occasione a Vittoria. Non vorremmo però che, per regolamentare la sosta selvaggia a Scoglitti senza prima aver definito delle aree di parcheggio, si rischi di minare l’economia degli operatori economici della stessa frazione”.

Peraltro, non bisogna dimenticare che i lavori di riqualificazione del lungomare, di cui è opportuna l’effettuazione nell’ottica di rilancio della stessa frazione, già penalizzano traffico e sosta in un periodo di alta stagione. E a questo stiamo aggiungendo i disagi creati dalla sosta a pagamento. Vorremmo, dunque, scrollarci di dosso la definizione di cittadini indisciplinati, che non ci appartiene. Il provvedimento riferito alle strisce blu, legato probabilmente più a questioni di rispetto del capitolato d’appalto che al riordino vero e proprio delle zone di sosta, in uno al dovuto zelo degli operatori, potrebbe trasformarsi in un nodo scorsoio per l’economia della frazione, con gravi danni per le imprese tutte, oltre che per i cittadini, i turisti, i villeggianti. Lieti di sbagliare nel caso in cui ci stessimo preoccupando più del dovuto. Siamo però convinti che ci sono altre soluzioni possibili per alleviare il problema, auspicando un confronto con chi amministra il palazzo di Città”.

atto vandalico, confcommercio, Gregorio Lenzo, parcometro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.