OROSCOPO

Meteo Ragusa
19 Ottobre 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Alla Sea Eye viene chiesto di tornare in mare, 141 migranti non riescono a sbarcare

Spread the love
1 minuti stimati per la lettura

Pozzallo – Alla “Sea Eye 4”, l’imbarcazione della Ong tedesca che ha portato 414 migranti tra cui 150 minori al Porto di Pozzallo è stato chiesto di tornare in mare.

Per questo motivo le operazioni di sbarco sono state interrotte e 141 persone sono state costrette a trascorrere la notte a bordo.

All’ordine di riprendere la navigazione si era immediatamente opposto il comandante della nave umanitaria perchè preoccupato che le persone rimaste a bordo prese dalla disperazione si potessero gettare in mare.

Le operazioni di sbarco, tuttavia,dovrebbero riprendere nella mattinata.

Le 273 persone riuscite a sbarcare ieri, sono state poi imbarcate per il periodo di quarantena sulla nave “Aurelia”, tra di loro 3 donne in stato di gravidanza. I minori non accompagnati, invece, sono stati trasferiti in un centro di accoglienza della provincia di Ragusa.

Porto di Pozzallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.