OROSCOPO

Meteo Ragusa
15 Maggio 2021

OROSCOPO

Meteo Ragusa

Droga tra gli ortaggi in serra: maxisequestro a Vittoria, due arresti

Spread the love
2 minuti stimati per la lettura

Maxisequestro di marijuana questa mattina a Vittoria. L’operazione dei Carabinieri ha portato all’arresto di due persone.

I militari della Compagnia di Vittoria, coadiuvati dallo Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi e munizioni, un 49enne  coltivatore agricolo vittoriese e un 54enne tunisino, domiciliato a Vittoria.

I Carabinieri hanno scoperto una piantagione di canapa indiana in Contrada Dragonara. In particolare, grazie ad un prolungato servizio di osservazione notturno svolto dai militari dello Squadrone Cacciatori “Sicilia”, unito ad un capillare controllo del territorio garantito dalle pattuglie della Compagnia di Vittoria, i militari dell’Arma sono riusciti ad individuare una piantagione occultata abilmente all’interno di una serra, ubicata in mezzo ad altre destinate alla coltivazione di ortaggi.

I Carabinieri hanno fatto scattare il blitz nel pieno della notte, fermando un imprenditore locale di 42 anni e un suo “dipendente” assunto irregolarmente, di origine tunisine. Nel corso della perquisizione locale, i militari dell’Arma hanno rinvenuto una piantagione di 1000 piante di marijuana, tutte con infiorescenze. La perquisizione estesa anche ad altri locali adiacenti la coltivazione, ha consentito di rinvenire all’interno di un furgone in uso all’uomo di 42 anni un fucile cal.12, intestato ad altra persona, e 18 munizioni dello stesso calibro.

All’interno di un casolare, della stessa azienda agricola, sono stati rinvenuti oltre 7 kg di marijuana, già essiccata e pronta per essere venduta, suddivisa in diversi contenitori (in plastica, vetro e cellophane), nonché 4 panetti di hashish, tre bilancini di precisione e oltre 13.000 euro in banconote di piccolo taglio. Una volta immessa sul mercato illegale, i numerosi chili di marjuana avrebbero fruttato diverse centinaia di migliaia di euro.

La droga sequestrata è stata portata via a bordo di un camion scortato dai Carabinieri a sirene spiegate e attraversando il centro cittadino non era passato inosservato ai cittadini. Negli ultimi mesi nel territorio vittoriese, si è registrato un sensibile aumento di “produttori-imprenditori” di droga. Il 42enne è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Gela, mentre il 54enne presso la Casa Circondariale di Enna.

Foto: Franco Assenza

carabinieri, marijuana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Newsletter

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter. Basta un attimo.


Collabora con noi:
dillo al giornale

Vuoi pubblicare un annuncio o effettuare una segnalazione. Scrivici.



Il Domani Ibleo © 2021. Tutti i diritti riservati. Designed by Ideology Creative Studio 

La testata e la linea grafica della testata è stata realizzata da Ariel Garofalo. www.arielgarofalo.com Email: arielgarifalo@gmail.com

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Iscriviti alla newsletter del Domani Ibleo per non perderti le ultime news della provincia.